.hack//SIGN

Written by landsends. Posted in

Tagged: , , , , , ,

.

dot hack sign wallpaper

.hack//SIGN

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

 

Se hai problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
.hack//SIGN
serie TV anime
I principali personaggi: da sinistra a destra: Blackrose[1], Mimiru, BT, Tsukasa e, dietro di lui, Bear, Subaru e, dietro di lei, Ginkan, Crim.
I principali personaggi: da sinistra a destra: Blackrose[1], Mimiru, BT, Tsukasa e, dietro di lui, Bear, Subaru e, dietro di lei, Ginkan, Crim.
Titolo originale '
Regia Koichi Mashimo
Sceneggiatura Kazunori Ito
Studio Bee Train
Musiche Yuki Kajiura
Rete TV Tokyo
1ª TV 4 aprile 200225 settembre 2002
Episodi 26 (completa)
Reti italiane
1ª TV it. 5 settembre 2005
Episodi it. 26 (completa)
Genere
Temi realtà virtuale
.hack//Intermezzo
OAV anime
Titolo originale '
Regia Koichi Mashimo
Studio Bee Train
Musiche Yuki Kajiura
1ª edizione 2002
Episodi unico
Genere
.hack//Unison
OAV anime
Titolo originale '
Regia Koichi Mashimo
Studio Bee Train
Musiche Yuki Kajiura
1ª edizione 2003
Episodi unico
Genere
.hack//GIFT
OAV anime
Titolo originale .hack//GIFT
Regia Koichi Mashimo
Studio Bee Train
Musiche Yuki Kajiura
1ª edizione 2003
Episodi unico
Genere

.hack//SIGN è un anime di 28 episodi del 2002 dello studio Bee Train, appartenente al progetto multimediale .hack. Di questi soltanto 26 episodi sono stati trasmessi originariamente in televisione, mentre Intermezzo, Unison e GIFT sono usciti come OAV direttamente in DVD. In Italia il primo episodio della serie è stato mandato in onda durante l'anime week di MTV del 2005. La serie intera però è stata pubblicata su DVD dalla Beez Entertainment e trasmessa nel 2008 dal canale satellitare AXN nel blocco Animax.

.hack//SIGN precede gli eventi narrati nei videogiochi del progetto .hack e nella serie .hack//Liminality.

Trama

Antefatto

Nel 2005 il virus noto come "Pluto's Kiss" causò la distruzione delle reti informatiche nel mondo. Come diretta conseguenza ci fu un inasprirsi dei controlli delle autorità sulle attività in rete. Dopo due anni però, con la nascita del MMORPG The World sembrò che tutti i problemi fossero stati risolti. Alcuni additarono come responsabile del precedente virus proprio la CyberConnect, società produttrice del gioco, che attraverso questa manovra si sarebbe garantita un'immensa fetta di mercato. In ogni caso ogni polemica cessò quando The World divenne un vero e proprio fenomeno di massa, con milioni di utenti connessi in tutto il mondo.

.hack//SIGN

Tsukasa è un giovane che si ritrova in un dungeon all'interno di The World. Sembra piuttosto smarrito e appena incontra Mimiru, una giovane giocatrice, fugge via. In seguito i due si incontrano nuovamente e a questo punto Mimiru viene a sapere che il ragazzo non è in grado di eseguire il log out, ovvero di uscire dal gioco e ritornare alla propria vita. Catalogato inizialmente come un evento impossibile dalla ragazza e da Bear, un altro giocatore, la notizia di questo strano giocatore arriva alle orecchie di Subaru e del gruppo dei Cavalieri Scarlatti, che controllano le attività degli utenti nel gioco. In breve tempo si forma un gruppo di giocatori intenti a sbrogliare la matassa di misteri che circondano questa disfunzione del programma. In particolare, dalle investigazioni di Bear, si scopre che Tsukasa in realtà nel mondo esterno è una ragazzina in coma e che in passato ha subito maltrattamenti.

Nel frattempo Tsukasa viene accolto in una zona segreta del videogioco, in cui la sua sola compagna è una bambina di nome Aura, immobile e fluttuante sopra un letto. Di tanto in tanto un'entità invisibile di nome Morgana, che sembra l'artefice del bug che affligge The World, si mette in contatto con lui e gli chiede di rimanergli fedele. Qui incontra anche un buffo personaggio felino, Maha, che sembra volergli fare da supporto morale. Ma Tsukasa è combattuto, non sa decidere se vuole rimanere intrappolato per sempre nella Rete, nella sua nuova casa, o tornare alla propria vita. Ma quando Morgana sente di non aver più nessun potere su di lui, decide di annientarlo e lo lascia in uno stato catatonico da cui comunque riuscirà in seguito ad uscire.

Subaru, Bear, Mimiru e altri giocatori intenti a cercare il modo di far disconnettere Tsukasa dalla Rete, scoprono verità inaspettate dietro la leggenda della Key of the Twilight ("Chiave del Crepuscolo" ), e aperto un portale segreto anche grazie all'aiuto della hacker Helba, si ritrovano in un'area sottosopra in cui trovano l'immagine del creatore del gioco, ovvero Harald Hörwick. Qui comprendono che il risveglio di Aura è direttamente collegato al log out di Tsukasa e quindi alla distruzione di Morgana. Dopo diversi combattimenti e colpi di scena, Aura riesce finalmente ad essere svegliata, ma questo non ha alcun risvolto su Tsukasa e Morgana. Quest'ultima però riesce a seguire il gruppo all'interno di un'area segreta composta dagli scarti del gioco e tenta di annientare tutti i giocatori con Skeith, ma l'intervento dell'hacker Helba resetta la zona di gioco e finalmente Tsukasa si riprende dal coma.

Personaggi

Tsukasa (, Tsukasa?), nome reale: An Shōji (荘司杏, Shōji An?)

Personaggio principale della storia, si ritrova spaesato in The World senza riuscire a disconnettersi. Viene subito preso in esame dai cavalieri e la sua stessa esistenza è ritenuta illegale. Gli viene fornito un Guardiano da Maha e Morgana, che gli chiedono assoluta fedeltà in cambio di protezione, ma ben presto si allea con altri giocatori nella ricerca di un'uscita per lui dal mondo della rete. Scopre così di essere in coma all'esterno e di essere una ragazza. Dopo il risveglio finale, la ragazza incontra Subaru fuori dall'ospedale e viene adottata da Bear (suo padre infatti era un violento e sua madre era morta tempo prima).
Doppiatori: Saiga Mitsuki (giapponese), Alessandro Quarta (italiano)

Subaru (, Subaru?), nome reale: Mariko Misono (御園真理子, Misono Mariko?)

A capo dei Crimson Knights ("Cavalieri Scarlatti"), ordine che sorveglia le attività della Rete, si interessa particolarmente alla situazione di Tsukasa. Per questo viene attaccata dal suo stesso gruppo che crede che Subaru stia dalla parte di un personaggio illegale. A questo punto scioglie il gruppo e si unisce a Bear e Mimiru alla ricerca di una possibile soluzione all'enigma. Col tempo il legame tra lei e Tsukasa diventa sempre più forte. Subaru è una vigilante e il suo personaggio non è molto forte perché non ha mai combattuto molto nei dungeon. All'esterno è una ragazza bloccata su una sedia a rotelle e questa sua condizione probabilmente la spinge a provare una forte simpatia per Tsukasa.
Doppiatori: Kaori Nazuka (giapponese), Tatiana Dessi (italiano)

Mimiru (ミミル, Mimiru?), nome reale: sconosciuto

È una ragazzina vivace e schietta ed è la prima ad incontrare Tsukasa e ad interessarsi al suo caso, arrivando ad aspettarlo per ore nella Rete senza fare nient'altro. All'esterno Mimiru è una studentessa vicina all'esame di maturità e sembra viva a Tokyo.
Doppiatori: : Megumi Toyoguchi (giapponese), Francesca Manicone (italiano)

Bear (ベア, Bea?), nome reale: Ryō Sakuma (佐久間亮, Sakuma Ryō?)

Un giocatore di 47 anni amico di Mimiru e BT interessato al caso di Tsukasa. Il suo interesse si spinge anche nel mondo esterno in cui investiga per conto proprio e scopre la verità sul giocatore, ovvero che si trova in coma in un ospedale e che in realtà è una ragazza. Dichiara quindi successivamente di volere adottare Tsukasa una volta fuori da The World, spinto probabilmente dal senso di frustrazione dovuto al fatto di non essere riuscito ad occuparsi a dovere del suo vero figlio.
Doppiatori: Kazuhiro Nakata (giapponese), Giorgio Locuratolo (italiano)

BT, nome reale: Machiko (まちこ, Machiko?)

Bt è un personaggio che forma alleanze solo per raggiungere uno scopo. Per questo sembra poco affidabile e alla fine si allea con Sora per la ricerca della Chiave del Crepuscolo. Sembra comunque sia quella a cui sta meno a cuore la storia di Tsukasa e vede il giocatore soltanto come un mezzo per ottenere un qualche potere. Fuori da The World ha incontrato diverse volte Bear e ha chiesto anche un appuntamento a Crim. È una ex modella che ha dato il nome al suo personaggio partendo dalle lettere del nome di un panino BLT (Bacon, Lettuce ("lattuga"), Tomato ("pomodoro")), togliendo la L di Lettuce.
Doppiatori: Kazuhiro Hiramatsu (giapponese), Maura Cenciarelli (italiano)

Sora (楚良, Sora?), nome reale: Ryō Misaki (三崎亮, Misaki Ryō?)

È un killer di giocatori e viene tollerato dai cavalieri e da Subaru solo perché altamente abile e sempre informato sugli avvenimenti concernenti Tsukasa. È piuttosto nevrotico e inaffidabile, si mette con BT alla ricerca della Chiave del Crepuscolo per diventare più forte. Alla fine comunque decide di salvare Tsukasa e abbandonare Morgana, ma questo fa infuriare l'entità che non gli permette più di disconnettersi dal gioco e assimila i suoi dati attraverso Skeith.
Doppiatori: Hiroshi Yanaka (giapponese), Francesco Meoni (italiano)

Silver Knight (銀漢, Ginkan?), nome reale: sconosciuto

Secondo a Subaru, è il capo dei Cavalieri Scarlatti. Possiede un forte senso di giustizia e ordine e questo lo porta a scontrarsi con il volere di Subaru. Per lui infatti la ragazza ha preso la strada dell'illegalità affiancando Tsukasa. Viene scoperto durante la serie che Ginkan ha solo 23 anni e che lavora part time in un video store. Rimane comunque fino alla fine estremamente protettivo nei confronti di Subaru e alcuni giocatori ironizzano sul fatto che in realtà il cavaliere è geloso di Tsukasa.
Doppiatori: Isshin Chiba (giapponese), Roberto Draghetti (italiano)

Crim (クリム, Kurimu?), nome reale: sconosciuto

Ex membro e fondatore con Subaru dei Cavalieri Scarlatti, rimane il miglior amico della ragazza. È sempre disponibile ed è molto abile nel combattimento, abilità che lo porterà a sconfiggere anche Sora. All'esterno è un uomo d'affari che viaggia spesso per lavoro. È l'unico all'inizio a sapere che Subaru è invalida e nonostante il suo spirito protettivo nei suoi confronti tenta sempre di indirizzare la ragazza verso la strada per diventare più forte, spronandola a non fuggire davanti alle difficoltà.
Doppiatori: Shinichiro Miki (giapponese), Francesco Bulckaen (italiano)
Maha (マハ, Maha?)
Un'intelligenza artificiale somigliante ad un gatto che tenta di aiutare Tsukasa. La sua voce non è udibile da tutti. Sembra sia l'unico personaggio a conoscere diversi retroscena inerenti Aura, Morgana e Tsukasa e ha diversi poteri particolari come quello di fluttuare.
Harald Hörwick (ハロルド・ヒューイック, Harorudo Hyūikku?)
Creatore di The World. Deluso dalla propria esperienza di padre decide di creare Aura, un'intelligenza artificiale, come sua figlia all'interno del gioco, sorvegliata da un'altra intelligenza dal nome di Morgana. Ha lasciato diverse sue registrazioni all'interno di The World.
Doppiatori: Takumi Yamazaki (giapponese)
Morgana (モルガナ, Morugana?)
Creata come intelligenza artificiale per aiutare lo sviluppo di Aura, utilizzando le otto fasi per provvedere al suo nutrimento tramite pensieri, emozioni e altri dati dai giocatori di The World e per insegnarle cosa rende un'entità "umana", Morgana ha realizzato che la nascita di Aura sarebbe la sua morte, poiché, finito il suo lavoro, diventerebbe inutile. A questo punto Morgana ha legato Tsukasa ad Aura in modo da frenare l'evoluzione della bambina e crescere indisturbata.
Doppiatori: : Rie Tanaka (giapponese), Selvaggia Quattrini (italiano)
Aura (アウラ, Aura?)
Figlia digitale di Harald, diventa connessa a Tsukasa attraverso l'azione di Morgana, al punto in cui i sentimenti di Tsukasa arrivano a costituire le direttive per lo sviluppo della piccola. Continua ad esistere in un'area accessibile solo a Tsukasa e Maha, area che cambia in base ai sentimenti dello stesso Tsukasa.
Doppiatori: Maaya Sakamoto (giapponese)

Helba (ヘルバ, Heruba?), nome reale: sconosciuto (alcuni sostengono possa essere Asaba un pg di .hack liminality)

Un hacker di The World in grado di controllare il programma e creare intere zone segrete. Si interessa alla storia di Tsukasa esclusivamente perché sa che costituisce un'anomalia per il videogioco e per risolverla decide di aiutare il gruppo.
Doppiatori: Yumi Tōma (giapponese)

A-20

Giovane giocatrice che incontra Mimiru sulla propria strada. Mimiru decide di aiutarla e in cambio scoprirà i motivi per cui anche lei vuole giocare in The World.
Doppiatori: Yasunori Masutani (giapponese)

Balmung (バルムンク, Barumunku?)

Personaggio principale dei giochi della serie .hack, appare nell'anime soltanto una volta verso la fine della serie, nonostante viene menzionato di continuo da Subaru. È un personaggio leggendario che sembra avere sconfitto un mostro imbattibile che aveva attaccato Subaru. Conosciuto con Orca come uno dei Discendenti di Fianna.
Doppiatori: Nobuyuki Hiyama (giapponese)

Orca (オルカ, Oruka?), nome reale: sconosciuto ( nel gioco hack//infection viene chiamato yasuhiko)

Come Balmung non compare mai nella serie animata (se non in Unison e Gift) ed è considerato un personaggio leggendario all'interno del gioco.
Doppiatori: Yasunori Masutani (giapponese)

Componente yuri

La componente yuri in .hack//SIGN ruota intorno ai giocatori dei personaggi virtuali Tsukasa e Subaru. Infatti, nel mondo reale, Tsukasa è mosso da una ragazza - An Shōji (荘司杏, An Shōji?) - così come lo è Subaru - Mariko Misono (御園真理子, Mariko Misono?). In principio, e dentro "The World", Tsukasa sostiene di essere un ragazzo in quanto la sua memoria è stata alterata da Morgana. Sul finale della serie, comunque, inizia a dubitare della sua stessa natura, chiedendo a Subaru se nonostante ciò desidera pur sempre incontrarla fuori dal mondo virtuale.

Posteriore alla serie, ma strettamente collegato a .hack//SIGN è il romanzo .hack//Zero. Proprio in questo romanzo compaiono per la prima volta i nomi delle due protagoniste e il decimo capitolo del libro racconta le vincende di An dopo il risveglio dal coma. Seguendo il suggerimento di Bear, An adesso frequenta una scuola al di fuori del Giappone e per tale motivo non può vedere Mariko così come in realtà entrambe vorrebbero. Tale situazione è raccontata dal punto di vista di Mariko e per definire il secondo incontro delle due ragazze, al di fuori di "The World", viene utilizzato il termine ōse (逢瀬, ōse?), letteralmente "appuntamento romantico", a testimonianza della natura omosessuale del loro rapporto al di fuori del gioco.

Lista degli episodi

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
Serie TV (26 episodi)
1 Gioco di Ruolo
「Role Play (ロールプレイ)」 - rorupurei
4 aprile 2002
2 Il guardiano
「Guardian (ガーディアン)」 - gadeian
11 aprile 2002
3 Dicerie
「Folklore (伝承)」 - denshō
18 aprile 2002
4 Ricercato
「Wanted (指名手配)」 - shimeitehai
24 aprile 2002
5 La cattura
「Captured (虜囚)」 - toriko shū
1 maggio 2002
6 L'incontro
「Encounter (エンカウント)」 - enkaunto
8 maggio 2002
7 Ragioni
「Reason (理由)」 - riyū
15 maggio 2002
8 La promessa
「Promise (約束)」 - yakusoku
22 maggio 2002
9 Epitaffio
「Epitaph (エピタフ)」 - epitafu
29 maggio 2002
10 Compensazione
「Compensation (代償行為)」 - daishō kōi
5 giugno 2002
11 La squadra
「Party (パーティー)」 - patei
12 giugno 2002
12 Grovigli
「Entanglement (錯綜)」 - sakusō
19 giugno 2002
13 L'occhio del crepuscolo
「Twilight Eye (黄昏の眼)」 - tasogare no me
26 giugno 2002
14 Il castello
「Castle (逆城都市)」 - gyaku shiro toshi
3 luglio 2002
15 Abisso
「Evidence (証)」 - shō
10 luglio 2002
16 Il conflitto
「Depth (深淵)」 - shin'en
17 luglio 2002
17 La dichiarazione
「Conflict (コンフリクト)」 - konfurikuto
24 luglio 2002
18 Ricordi
「Declaration (宣言)」 - sengen
31 luglio 2002
19 Tempesta
「Recollection (追憶)」 - tsuioku
7 agosto 2002
20 Disperazione
「Tempest (嵐)」 - arashi
14 agosto 2002
21 Il fantasma
「Despair (絶望)」 - zetsubō
21 agosto 2002
22 La vigilia
「Phantom (幽霊)」 - yūrei
28 agosto 2002
23 La cyber-discarica
「The Eve (前夜)」 - zen'ya
4 settembre 2002
24 Catastrofe
「Net Slum (ネットスラム)」 - nettosuramu
18 settembre 2002
25 Il ritorno
「Catastrophe (カタストロフ)」 - katasutorofu
18 settembre 2002
26 Intermezzo
「Return (帰還)」 - kikan
25 settembre 2002
OAV (3 episodi)
27 La prova
「Intermezzo (間奏曲)」 - kansōkyoku
2002
Episodio incentrato su Mimiru.
28 Unisono
「Unison (ユニゾン)」 - yunizon
2003
Episodio che segue il videogioco .hack//QUARANTINE.
29 GIFT 2003
Episodio in stile super deformed non collegato ad alcuna serie.

Musica

Sigle

  • Apertura: Obsession di See-Saw. Musica, parole e arrangiamenti di Yuki Kajiura;
  • Chiusura: Yasashii Yoake (優しい夜明け) by See-Saw. Musica, parole e arrangiamenti di Yuki Kajiura.

Musiche

.hack//SIGN Original Sound & Song track 1 .hack//SIGN Original Sound & Song track2
# Titolo
1 Yasashii Yoake
2 The World (voce di Emily Bindiger)
3 Kiss
4 Key of The Twilight (voce di Emily Bindiger)
5 Valley of Mist
6 Where The Sky is High
7 Fake Wings (voce di Emily Bindiger)
8 Interlude
9 Fear
10 Aura (voce di Emily Bindiger)
11 Before Dawn
12 Foreigners
13 BT
14 A Stray Child (voce di Emily Bindiger)
15 Sit Beside me
16 Magic and Sword
17 A Bit of Happiness
18 Silent Life
19 Obsession (TV-mix)
# Titolo
1 Open your Heart (voce di Emily Bindiger)
2 Smallest Delight
3 Labyrinth
4 In the Land of Twilight, Under the Moon
5 In your Mind
6 Bear
7 Echoes
8 Cyber-Slum
9 Strangers
10 Where you Are
11 Limits
12 Broken Wings
13 Mimiru (voce di Yuriko Kaida)
14 Useless Chatting
15 Secret Project
16 Say Goodbye
17 To Nowhere (voce di Emily Bindiger)
18 End of The World
19 Das Wandern (voce di Yuriko Kaida)
20 Open your Heart~reprise (voce di Emily Bindiger)
.hack//EXTRA SOUNDTRACK
# Titolo
1 Obsession
2 Warp (voce di Yuriko Kaida)
3 Fake Wings bitter sweet version (voce di Emily Bindiger)
4 Rain and Storm
5 Aura evil version (voce di Emily Bindiger)
6 Morganna
7 Deep Despair
8 Suspense & Mystery
9 Fake Wings make decision version (voce di Emily Bindiger)
10 Who am I?
11 Digital Monsters
12 Aura Awakening version
13 Morganna Tolerance version
14 Distrust
15 The World extra version (voce di Emily Bindiger)
16 attack07
17 A bit of happiness
18 bridge01
19 bridge02
20 bridge03
21 bridge04
22 bridge05
23 bridge06

Note

  1. ^ Personaggio presente solo in questo episodio della serie, nei videogiochi e citato in .hack//Legend of the Twilight. Mimiru e Blackrose condividono lo stesso set del personaggio apparendo simili.

Collegamenti esterni

source: http://it.wikipedia.org/wiki/.hack//SIGN

4,621 Visite totali, 2 visite odierne

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi